Toiano, il paese fantasma

In provincia di Pisa, tra Palaia e Volterra, c’è un paesino su una collina ormai abbandonato chiamato Toiano.

2018-04-09 012111653084..jpg

 

Edificato presumibilmente in epoca alto medioevale, ha visto i suoi abitanti migrare verso le città nel XX secolo incerca di lavoro nelle fabbriche.

Il luogo si raggiunge da un’unica strada sterrata ma facilmente percorribile in auto. In fondo alla salita sulla destra c’è una piccolo parcheggio dove poter lasciare la macchina per poter proseguire a piedi.

Poco prima di entrare nel paese sulla sinistra c’è un cimitero nel quale ancora qualcuno fa visita e sulla destra troviamo la chiesa inaccessibile. Proseguendo attraversiamo il ponte dal quale si può osservare un panorama bellissimo di distese verdi.2018-04-09 011802816273..jpg

Entrando nel paese, che si sviluppa su una via principale, sono rimaste forse 3 abitazioni occupate e ben conservate, le altre abitazioni sono in totale stato di abbandono.

2018-04-08 08.49.30 1.jpg

2018-04-09 011737049963..jpg
Casa di Elvira, è una delle poche abitazioni ancora abitate.

Triste e suggestiva è la tragedia di Elvira Orlandini, una bellissima ragazza di 22 anni trovata sgozzata in modo brutale sulla riva del fiume. Era il 1947 quando fu trovata senza vita dal padre nel Botro della lupa, luogo dove tutt’oggi troviamo la lapide commemorativa con la foto della bella giovane. Non è mai stato trovato il vero assassino, tra gli indagati il fidanzato con il quale avrebbe dovuto sposarsi, venne arrestato e scarcerato due anni dopo per mancanze di prove.

 

Si dice che la notte si sentono le urla di Elvira e che il suo fantasma non si darà pace finché non verrà scoperta la verità.

 

Questo paese è speciale, tutto si è fermato a quel 1947…

Il silenzio suggestivo e i rumori della natura sono un connubio davvero speciale.

Un paese fantasma piccolo ma che si lascia ricordare….

2018-04-09 011306524223..jpg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...