Anni ’80: dieci canzoni straniere da ascoltare.

Sono amante della musica da sempre, mi piacciono diversi generi che spaziano dalle canzoni anni ’30 ai tempi di oggi, ma gli anni 80 hanno un posto speciale nel mio cuore.

compact-cassette-157537_1280

Percepisco la musica anni ’80 come qualcosa che mi lascia un sapore in bocca, un carezza sulla pelle, qualcosa che mi avvolge.

Di seguito vi riporto una lista delle mie 10 canzoni preferite degli anni ’80:

  1. Bette Davis Eyes di Kim Carnes, una vera scarica di energia e grinta. È la canzone giusta per trovare forza e vitalità!!
  2. Slave to love di Bryan Ferry, tradotto “schiavo d’amore” dal noto film “Nove settimane e mezzo”. Indimenticabile e meravigliosa, si addice perfettamente alla trama del film…
  3. Coming around again di Carly Simon, melodia rilassante e capace di far sognare, mentre il testo è decisamente malinconico…
  4. Let’s stay together di Al Green. Semplicemente amo questa canzone in ogni sua versione, è un concentrato di quel romanticismo un po’ dimenticato. Trovo che sia una delle canzoni più belle di questi anni. Da ascoltare anche la versione di Tina Turner.
  5. Baby can I hold you di Tracy Chapman. L’eterno rimpianto, ma la sua melodia è talmente bella che l’ascolterei all’infinito.
  6. Saving all my love for you di Whitney Houston. Canzone di una bellezza straordinaria, sicuramente tra le più belle della Houston. Parla di un amore che non può avere un seguito ma che non troverà mai una vera e propria fine, insomma quegli amori sospesi lasciati in un angolo di cuore ad attendere per sempre.
  7. Romeo and Juliet dei Dire Straits, già il titolo fa sognare e si presenta da se…
  8. Love Kills dei Queen un pezzo pazzesco, l’amore uccide e Freddy Mercury lo dice nel modo più naturale e positivo che ci sia. Musica estremamente grintosa su un testo non proprio felice, ma è per questo che amo i Queen, imprevedibili in ogni canzone
  9. True Colors Di Cindy Lauper, dolcissima e delicata. Cindy ci ricorda di quanti colori ci sono dentro di noi, anche quando tutto ci sembra grigio e spento…
  10. Another day in paradise dei Phil Collins. Ritmo e melodia incantano, anche il testo che parla di un senzatetto è sicuramente importante e non banale.

Queste sono le canzoni con cui io ho sognato, fantasticato, ricordato qualcosa di speciale, o semplicemente quelle che mi hanno fatto compagnia, consolata, ascoltata, perché a volte tutto quello che ci vuole è una canzone che parla di te, insieme a te.people-3186069_1280

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...