PULIZIE: liberarsi di ciò che non serve

apartment-162212

Oggi giornata piuttosto noiosa, mi sono alzata con un mal di gola infernale e nonostante abbia dormito come un ghiro per 12 ore mi sento qualcosa di simile ad uno zombie. Nonostante tutto, come ogni anno, l’arrivo dell’autunno mi fa venire voglia di rinnovare la casa con colori caldi e di ripulirla un po’ dalle cose che non uso, perciò penso che smaltirò le tossine facendo le famose pulizie “primaverili” a Settembre.

Per cominciare ho preso 3 scatoloni abbastanza grandi per suddividere le cose che non uso in REGALARE/VENDERE/DISINTEGRARE e poi mi sono fatta una lista da rispettare per separarmi dalle mie cose, promettendo a me stessa di seguirla alla lettera:

  • ABITI CHE NON INDOSSO – malgrado la speranza che nutro da 5 anni di entrare nuovamente nei miei vestiti di allora, devo rendermi conto che i miei 25 anni e la mia taglia 40 mi hanno abbandonato e difficilmente torneranno entrambi. Perciò onde evitare di sembrare un salume con degli abiti che oltre a farmi da cellofan mi farebbero sembrare una trentenne Peter Pan, ho deciso di donare i miei vestiti con tanto di qualche lacrimuccia e probabilmente anche qualche bel ricordo.
  • LIBRI NON APPREZZATI – Una tra le cose per me difficili e che non amo fare è regalare i miei libri. C’è un ma: non posso tenere quei libri che mi hanno fatto perdere ore della mia vita e mi hanno lasciato quel sorrisino di insoddisfazione da ebete dopo aver letto l’ultima pagina. Ne ho letti alcuni di veramente terrificanti, a volte senza trovarci nemmeno un senso!
  • ACCESSORI PER LA CUCINA SCIUPATI O NON UTILIZZATI – avete presente quell’attorciglia zucchine che hai usato due volte nella tua vita e che non ricordi nemmeno di avere? oppure quel mestolo datato che ti ha regalato tua mamma e che ormai è completamente arrostito? beh, io si… ho più ninnoli in cucina che papille gustative in bocca. Inutile conservare padelle graffiate ( che sono anche pericolose), posate spaiate, contenitori che non si chiudono… In questo modo quando a Natale o per il tuo compleanno ti verrà chiesto cosa ti manca, invece di rispondere ” non so, non mi manca niente” avrai  una lista di set di pentole da dichiarare… l’anno dopo la stessa domanda non ti verrà posta!
  • ELETTRODOMESTICI GUASTI DA PIÙ DI 6 MESI – ho considerato l’idea che si potessero riparare da soli, dopo 6 mesi le mie speranze sono svanite perciò ho due possibilità: o li porto oggi stesso a riparare oppure fanno il volo dell’angelo nel cassonetto.
  • PRODOTTI TECNOLOGICI NON UTILIZZATI –  il telefono prima di quello attuale, la macchinetta fotografica in disuso, la Wii che mi aveva promesso di farmi venire gli addominali con il pacchetto fitness, l’elettro-stimolatore preso dopo la delusione della Wii ( ho fatto l’abbonamento in palestra da ultimo), il traduttore simultaneo di lingue che ti parla solo in cinese, la luce led con attacco sbagliato…. etc etc etc…  Insomma tutta una serie di cose che possono cedere lo spazio ad altre.
  • COSMETICI E CREME SCADUTE – non mi ero mai posta il problema della scadenza dei cosmetici fino a che non ho avuto un conversazione interessante con una Signora molto attenta alla qualità dei vari prodotti. Fortunatamente non mi è cascata la pelle e non ho avuto reazioni cutanee importanti pur avendo una pelle davvero molto sensibile, ma è importante sapere che i prodotti scaduti non solo non apportano nessun beneficio, ma possono causare dei veri e propri danni! Solitamente sulle varie confezioni c’è scritto entro quando consumare il prodotto una volta aperto e su alcune è scritta anche la scadenza indipendentemente dall’apertura o no. A riguardo ho trovato un articolo su Marie Claire, se volete schiarirvi le idee cliccate qui
  • BIANCHERIA PER LA CASA FUORI MISURA/CHE NON CI PIACE/ ECCESSIVAMENTE USATA– inutile conservare il copri divano della taglia sbagliata, non cambierò il divano nuovo e non cambierò nemmeno il letto per le lenzuola misura bastarda che sono piccole. Le coperte che non utilizzo perché non si adattano ai miei gusti personali le posso regalare a qualcuno che le apprezzerà maggiormente e le lenzuola troppo usate che mi piacciono tanto posso tenerle con me facendoci dei bellissimi stracci ( auto convincimento in corso)!! Tutto ciò che non posso utilizzare posso donarlo a chi può usarlo!
  • REGALI MAI USATI PERLOPIÙ’ NON GRADITI –  tasto dolente, ma qualcuno deve pur parlarne. Questa cosa può sembrare terribilmente cattiva, ma infondo noi vogliamo bene alle persone e ai loro gesti non a quello che ci regalano… o magari chi ce l’ha regalata non è magari il ritratto della simpatia o il nostro migliore amico, ma poco importa d’altronde in casa non ho l’armadio di Narnia quindi ciò che non uso mi prende solo spazio. Inutile nasconderla dietro l’ipocrisia, dietro l’ipocrisia non ci sta niente! Quindi, senza farsi scoprire, liberatevene!
  • NINNOLI E NANNOLI CHE NON RISPONDONO POSITIVAMENTE ALMENO AD UNA DELLE SEGUENTI DOMANDE: 
    • mi è utile?
    • mi suscita delle emozioni positive?
    • mi dispiacerebbe davvero così tanto non averlo più?
    • è un ricordo di un evento o un viaggio indimenticabile?
    • è necessario nella mia vita?
  • BOMBONIERE NELLA SCATOLA SOTTO AL LETTO – se le mie amiche smettessero di sposarsi potrei evitare di avere la casa che sembra un addobbo natalizio. Chi mi conosce sa che non c’è cosa che odio di più delle bomboniere! Siccome non voglio cestinare le bomboniere ( in realtà lo vorrei tantissimo) perché non si fa, ho deciso di fare una bella scatola e metterle li dentro per una decina d’anni finché non verranno dimenticate…. ( ovviamente scherzo amiche mie…………..)

Donare è un atto d’amore, quello che non serve a te magari serve a qualcun’altro…         Se decidi di vendere le tue cose ben venga, ma prima di buttare qualcosa di buono, prova a regalarlo, qualcuno probabilmente apprezzerà e tu ti sentirai appagato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...